Il Consorzio Scuole Lavoro Calabria è un Ente di formazione professionale senza scopo di lucro nato nel 2000 con sede a Lamezia Terme, in via Del Progresso, 256.

Dispone di 2 aule con 36 postazioni di cui 18 informatizzate, dell’opera di cinque operatori e della collaborazione di un gruppo multidisciplinare di circa novanta esperti nel settore della formazione e della ricerca che, attraverso l’utilizzo di metodologie e di strumenti didattici all’avanguardia, garantiscono agli interventi formativi le necessarie caratteristiche di flessibilità e di dinamicità.

Collabora attivamente con imprese ed istituzioni scolastiche; fornisce consulenza, ricerca, orientamento, servizi alle imprese e, principalmente, attività di formazione professionale nell’ambito del Fondo Sociale Europeo.

L’ente è accreditato dalla Regione Calabria per le attività di Formazione Superiore e Formazione Continua dal 2011 (Decreto n. 15110 del 2 dicembre 2011 precedente sede) e con Decreto n.97 del 19 gennaio 2018 dal Dirigente della Regione Calabria Dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche Sociali Settore 2 – Accreditamento, Servizi Ispettivi, Vigilanza Enti. Ha maturato le principali esperienze nella Formazione Superiore nel settore turistico e dal 2009 ha individuato particolari spazi di intervento nell’ambito della Formazione Continua.

La mission principale resta quella di porsi come soggetto dinamico nell’ambito delle politiche attive del lavoro con l’offerta di servizi integrati dalla formazione, al miglioramento dell’occupabilità all’accompagnamento al lavoro.

Nel 2010 viene accreditato come Ei-Center Certipass per il rilascio della certificazione informatica Eipass riconosciuta a livello Europeo.

Dal 2011 è affiliato all’ “ACCADEMIA DELLA SICUREZZA”, un network di enti di formazione accreditati, nato con lo scopo di promuovere la cultura della sicurezza sul lavoro attraverso l’erogazione di corsi di formazione a distanza (e-learning) sui temi della salute e sicurezza sul lavoro al singolo lavoratore, obbligatori per tutte le aziende italiane.

Il Consorzio Scuole Lavoro Calabria possiede la certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2015 – EA: 37 – rilasciata da CSQA PALOMAR nel mese di agosto 2017.

È CISCO Local Academy, eroga corsi di formazione altamente qualificanti che comprendono il rilascio della certificazione CISCO CCNA.

È accreditato alla Regione Calabria a promuovere tirocini formativi e di orientamento dal 2013 (autorizzazione Prot. SIAR 162570 del 14/05/2013) e con autorizzazione regionale SIAR n.0086770 del 09/03/2018 settore 6 – Mercato del lavoro, Servizi per l’impiego, Politiche attive e passive, Ammortizzatori sociali ai sensi dell’art. 3 di cui all’allegato al DGR 613 dell’11/12/2017.

È accreditato alla Regione Calabria nell’ambito del programma Garanzia Giovani come soggetto promotore di tirocini formativi extracurriculari a far data dal 12 Maggio 2015.

Collabora con l’Agenzia per il lavoro CONFORM S.R.L. dal 2015 nell’ambito delle politiche attive regionali e nazionali nonché nei progetti di formazione.

Collabora con Anpal Servizi S.P.A. (ex Italia Lavoro s.p.a.) nell’ambito del Programma S.P.A. – SPERIMENTAZIONE DI POLITICHE ATTIVE “Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione” a far data da Gennaio 2016.

Nel 2017 viene accreditato come Centro di Orientamento ASNOR – Associazione Nazionale Orientatori e come AFM Point – Accademia Formazione Militare.

Collabora dal 04 Ottobre 2018 con l’ente bilaterale OPN E.F.E.I. ITALIA Ente Paritetico Bilaterale per l’erogazione di corsi di formazione in aula e in FAD.

Collabora dal 2020 con l’Ente Nazionale per il Microcredito nell’ambito del progetto “F.A.S.I. – Formazione Autoimprenditoria e Start-up per Immigrati regolari”, nonché ha aderito ai progetti “YES I START UP”, “YES I START UP CALABRIA”, “YES I START UP PROFESSIONI CALABRIA”.

Dal 2021 è accreditato ente Provider ECP con codice PVI-054/21.


I nostri servizi

I servizi resi disponibili ed erogati dal Consorzio Scuole Lavoro Calabria riguardano:

  • Accoglienza e informazione: vengono garantiti servizi di accompagnamento alla formazione e al lavoro che prevedono: l’accoglienza, l’analisi dei fabbisogni, l’informazione (riguarda la gestione e la diffusione delle informazioni sul sistema dei servizi territoriali, l’informazione sui servizi erogati dalla struttura e sulle modalità di accesso e di fruizione), con gli obiettivi di diffondere sul territorio la conoscenza del servizio; favorire il matching più opportuno tra caratteristiche, esperienze lavorative pregresse e necessità di inserimento/reinserimento del lavoratore con le caratteristiche e le opportunità che il servizio può offrire all’utenza; orientare il lavoratore su eventuali altri servizi offerti dalla struttura o su servizi offerti dal territorio se più in linea con le sue necessità di inserimento/reinserimento lavorativo.
  • Colloqui preliminari per la pianificazione di percorsi personalizzati: attraverso i quali si favorisce lo scambio di informazioni tra l’utente e l’operatore utili per la progettazione dei percorsi formativi e/o di inserimento/reinserimento lavorativo; ciò garantisce all’utente la qualità del servizio offerto in tutte le fasi del percorso di inserimento. Il primo colloquio è finalizzato a specificare all’utente le tipologie di servizi offerti ed a definire un primo quadro dei “bisogni”. si procede ove possibile con il bilancio delle competenze.
  • Attività di orientamento individuale e di gruppo: vengono trasferite le conoscenze sulle caratteristiche principali del Mercato del Lavoro territoriale; analizzati i canali di promozione più opportuni a seconda del profilo professionale dell’utente; predisposti gli strumenti di self-marketing (CV, lettera di presentazione, colloquio di lavoro); favorito lo scambio di esperienze tra l’orientatore e l’utente ma anche all’interno del gruppo di lavoro.
  • Formazione per l’aggiornamento professionale e per l’inserimento lavorativo: migliorare la possibilità di occupazione della persona nel Mercato del Lavoro Territoriale; aggiornare le competenze professionali della persona; fornire conoscenze e competenze in linea con le richieste delle aziende sul territorio.
  • Tutoraggio per l’inserimento lavorativo: favorire e aiutare la ricerca attiva dell’utente; informare le aziende sulle persone che il servizio sta seguendo; attivare le reti formali/informali presenti sul territorio ai fini di aumentare le opportunità di ricollocazione dell’utente.
  • Mediazione per l’incontro tra domanda e offerta di lavoro: i servizi si rivolgono ad ogni tipo di utenza e si articolano in: promozione e gestione dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro attraverso la raccolta dei curricula dei potenziali lavoratori, la preselezione e costituzione di relativa banca dati, la ricerca di personale qualificato che soddisfi le richieste delle aziende partner.
  • Progetto individuale e misure di accompagnamento al lavoro: consulenza per la stesura di un piano personalizzato d’inserimento o reinserimento lavorativo, rendendo note i tempi, le modalità e le eventuali condizioni economiche. Valutazione dell’eventuale possibilità di accesso a misure di sostegno per l’inserimento al lavoro di natura orientativa, formativa e professionalizzante.
  • Tirocini formativi e di orientamento: valutazione di eventuali opportunità di inserimento attraverso Tirocinio formativo e di orientamento, analisi dei requisiti del soggetto ospitante nel rispetto del Disciplinare Tirocinio Etico; analisi della figura professionale di riferimento, definizione e stesura del progetto formativo e di orientamento; tutoraggio e monitoraggio in itinere durante lo svolgimento del percorso di Tirocinio formativo e di orientamento.